Diego Rispoli

Pesce Orata

Pesce Orata

L'orata (Sparus aurata Linnaeus, 1758) è un pesce osseo di mare e di acque salmastre, appartenente alla famiglia Sparidae. Il nome deriva dalla caratteristica striscia di color oro che il pesce mostra fra gli occhi.

L'Orata è un Pesce di medie dimensioni, è presente in tutto il bacino del Mediterraneo e nell'Atlantico orientale, dall'estremo sud delle isole Britanniche a Capo Verde. Il corpo è ovale, alto e compresso ai lati. La testa è robusta con la parte anteriore dal profilo decisamente ripido. La parte superiore della bocca (mascella) è leggermente sporgente rispetto a quella inferiore (mandibola). I denti sono robusti: caniniformi nella parte anteriore e, in serie, molariformi e via via più grandi (adatti a frantumare i gusci di conchiglie e Crostacei) nella parte posteriore della bocca. L'unica pinna dorsale, come anche quella anale, presenta sia raggi spinosi che molli. Le pinne pettorali sono lunghe, le addominali notevolmente più corte. La pinna della coda è formata da due lobi ben distinti. Le squame sono assenti sul muso. La linea laterale è evidente.La colorazione del dorso è grigia, con riflessi azzurro-dorati sul dorso e argentea sui fianchi. Alla sommità della testa è evidente, tra gli occhi, una caratteristica fascia dorata. Una banda nera colora l'opercolo fino all'inizio della linea laterale. In corrispondenza della pinna pettorale, si trova una macchia rossa più o meno evidente. La pinna dorsale ha sfumature grigio-azzurastre, quella della coda grigio-verdi. L'intensità e la distribuzione dei colori è comunque dipendente dall'età degli individui.L'Orata può raggiungere i 20 anni di vita. La massima lunghezza raggiunta è di 70 cm; comuni sono gli esemplari lunghi 30-35 cm e del peso di 1 kg o poco più.

I nomi dialettali usati in letteratura per indicare questa specie sono: Orada, Dorada (Abruzzo); Aurata (Campania); Doràda, Oràda (Friuli Venezia Giulia); Dorata (Lazio); Auràda, Aurata (Liguria); Aurada, Orada (Marche); Arata, Arate (Puglia); Cagnina, Canina (Sardegna); Aràta, Auràta (Sicilia); Aurata, Dorata (Toscana); Doràda, Oràda (Veneto).

Leggi anche Come costruire la montatura per la pesca a fondo del Pesce Orata

Stampa Email

orata, pesce

Diego ti consiglia

  • Questo articolo non ha soddisfatto le tue aspettative? Fai una domanda o cerca risposte in Domande e Risposte
  • La lettura è stata noiosa? Rilassati guardando le webcam di tutto il mondo
  • La fotografia è una tua passione oppure ti servono foto per i tuoi scopi? Guarda cosa abbiamo per te su Pixel
  • Mentre stavi leggendo questo articolo è successo qualcosa nel mondo, informati con le Notizie in tempo reale
  • Ancora non sei felice? abbiamo film, libri, musica e tanti altri contenuti per te!

Cerchiamo di rendere questo sito il più piacevole e affidabile possibile e per farlo abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Se ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? invia una segnalazione oppure entra nella Live Chat. Grazie!

2006-2020 Powered by Diego Rispoli
Info | Help Desk | Live Chat | Privacy Policy | Cookie Policy