Diego Rispoli

Primo avvio motore fuoribordo dopo rimessaggio invernale

Nell'articolo precedente abbiamo visto come effettuare correttamente il rimessaggio invernale al proprio motore marino, adesso con l'arrivo della bella stagione scopriamo cosa fare prima di "svegliare" il nostro motore.

Prima di avviare il fuoribordo seguite queste semplici regole;

  • Aprite la calotta del motore e provvedete a stringere le candele in modo deciso ma senza esagerare.
  • Controllate ed eventualmente sostituite il filtro del carburante (se questo è all'interno) oppure se sprovvisto, vi consiglio di installarlo lungo il tubo di alimentazione tra il serbatoio e l'innesto al motore.
  • Se il motore è stato fermo per molti mesi oppure la scorsa estate è stato usato per molte ore, è bene sostituire l'olio del piede.
  • Lo stesso vale per l'olio motore (nel caso di motori 4T).
  • Controllate ed eventualmente sostituite l'anodo per il controllo della corrosione galvanica (ovvero la placchetta di zinco che si trova in prossimità dell'elica).

Ora utilizzando le cuffie o il bidone con acqua dolce, tirate la levetta dell'aria e mettete in moto il vostro fuoribordo.
Se non parte al primo colpo non vi preoccupate e riprovate, aspettando qualche secondo tra un avvio e l'altro.

Una volta accesso, lasciate girare il motore per qualche minuto, ripetendo l'operazione dopo un po di tempo.

Ora siete pronti per la navigazione.

Consiglio per vecchi motori
Sopratutto nei motori 2T immatricolati molti anni fa, si possono riscontrare problemi di accensione, in questo caso vi consiglio di controllare ove possibile;

  • Che arrivi carburante ai pistoni del motore (togliete una candela e controllate)
  • Che esca carburante dal carburatore
  • Che ci sia scintilla alle candele (con molta attenzione! mettete la candela a contatto con una parte metallica del motore e tirate la corda di avviamento senza toccare la candela)

Ricordate inoltre che;

  • E' molto salutare pulire il carburatore
  • Sostituire tubi e guarnizioni
  • Usare miscela al 2% (su 10 litri di benzina verde ci vanno 200ml di olio)

Se il motore non parte, ahimè! portatelo in assistenza.

Stampa Email

Diego ti consiglia

  • Questo articolo non ha soddisfatto le tue aspettative? Fai una domanda o cerca risposte in Domande e Risposte
  • La lettura è stata noiosa? Rilassati guardando le webcam di tutto il mondo
  • La fotografia è una tua passione oppure ti servono foto per i tuoi scopi? Guarda cosa abbiamo per te su Pixel
  • Mentre stavi leggendo questo articolo è successo qualcosa nel mondo, informati con le Notizie in tempo reale
  • Ancora non sei felice? abbiamo film, libri, musica e tanti altri contenuti per te!

Cerchiamo di rendere questo sito il più piacevole e affidabile possibile e per farlo abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Se ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? invia una segnalazione oppure entra nella Live Chat. Grazie!

2006-2020 Powered by Diego Rispoli
Info | Help Desk | Live Chat | Privacy Policy | Cookie Policy