Diego Rispoli

Spazio Aereo di Classe B

Nello spazio aereo di classe B, sono ammessi voli IFR e voli VFR, senza alcuna distinzione fra gli uni e gli altri.

Tutti gli aeromobili sono perciò soggetti al servizio di controllo, e a tutti vengono fornite le separazioni tramite opportune clearance, indipendentemente dalle regole di volo osservate.

L'unica differenza fra i traffici IFR e quelli VFR è che questi ultimi devono mantenere le condizioni VMC previste.

Tutti gli aeromobili, per entrare in questo spazio aereo, devono chiedere e ottenere l'autorizzazione, e devono successivamente ottemperare alla clearance ricevute e mantenere il continuo contatto radio bilaterale con l'ente ATC. Dato che l'ATC assicura a tutti le separazioni, non sono previste limitazioni di velocità.

Stampa Email

Diego ti consiglia

  • Questo articolo non ha soddisfatto le tue aspettative? Fai una domanda o cerca risposte in Domande e Risposte
  • La lettura è stata noiosa? Rilassati guardando le webcam di tutto il mondo
  • La fotografia è una tua passione oppure ti servono foto per i tuoi scopi? Guarda cosa abbiamo per te su Pixel
  • Mentre stavi leggendo questo articolo è successo qualcosa nel mondo, informati con le Notizie in tempo reale
  • Ancora non sei felice? abbiamo film, libri, musica e tanti altri contenuti per te!

Cerchiamo di rendere questo sito il più piacevole e affidabile possibile e per farlo abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Se ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? invia una segnalazione oppure entra nella Live Chat. Grazie!

2006-2020 Powered by Diego Rispoli
Info | Help Desk | Live Chat | Privacy Policy | Cookie Policy